CONSERVATIVA

Si definisce terapia conservativa quella parte dell’odontoiatria che si occupa del restauro e della ricostruzione del dente a causa di lesioni cariose o di piccoli traumi. Nel trattamento conservativo i tessuti danneggiati del dente vengono rimossi e sostituiti con della resina composita (otturazione) nel caso di carie più piccole o con ricostruzioni in porcellana (intarsio) in denti più compromessi.

Un intarsio è indicato soprattutto in caso di sostituzione di vecchie otturazioni in amalgama molto estese permettendo di salvaguardare la struttura dentale sana rimasta e di ottenere ottimi risultati estetici e funzionali.

–         Restauri diretti in materiale composito

–         Restauri indiretti in materiale composito

–         Restauri indiretti in ceramica pressata o fresata (intarsi) tecnica CAD/CAM